nov 14, 2012 - Missioni    Non ci sono commenti

Ultima udienza rinviata a febbraio 2013

Ieri la Corte di Israele ha ascoltato gli ultimi testimoni sul caso Cremisan e il muro di separazione che potrebbe dividere in due la valle e separare 58 famiglie di palestinesi dalle loro terre.

Non solo muro

La giornata di ieri avrebbe dovuto essere quella finale. Dei dibattimenti conclusivi della difesa, seguita dal centro cattolico per i diritti umani, Society of St.Ives di Gerusalemme.

E invece la Corte ha preso tempo. Limitandosi ieri ad ascoltare gli ultimi testimoni e rinviando la fase finale della querelle giudiziaria al 12 febbraio 2013.

Le vigne della valle di Cremisan

Le vigne della valle di Cremisan

Qualche mese in più per riflettere e magari sperare in un intervento americano per convincere Israele a cambiare percorso del muro, potrebbero essere utili a Cremisan.

Incrociamo le dita.

Hai qualcosa da dire ? Lascia un commento!

*

Parse error: syntax error, unexpected '{' in /var/www/html/wp-content/plugins/background-manager/vendor/Twig/lib/Twig/ExpressionParser.php on line 404